Micro Oiseau | free marketing and translation guides for micro entrepreneurs and startups

#4 Fare la scelta giusta: come scegliere il traduttore giusto

Nelle prime tre guide alla traduzione, abbiamo visto come creare contenuti in una lingua straniera, come conoscere il valore di quei contenuti e come si chiamano i vari servizi di traduzione coinvolti. Ora, in quanto micro imprenditore, è arrivato il momento di cercare qualcuno che ti aiuti a preparare la copia del tuo sito web per un nuovo mercato internazionale.

E adesso? Come si fa a scegliere il traduttore giusto?

Per prima cosa: abbinare le competenze del traduttore giusto al tuo testo e ai tuoi obiettivi commerciali.

La specializzazione è la chiave

Quando si tratta di scegliere il traduttore giusto, la “specializzazione” è importante. Necessitate di un traduttore che abbia già molta familiarità con ciò di cui avete bisogno, in modo che possiate essere sicuri che le sue traduzioni parlino direttamente al vostro pubblico di riferimento coinvolgendolo.

Per le traduzioni tecniche – contenuto “fattuale e verificabile” evidenziato nella colonna di destra del mio modello decisionale nella mia prima guida alla traduzione – questo è abbastanza semplice…

Fare la scelta giusta: come scegliere il traduttore giusto | Micro Oiseau | Grey Drane

Hai bisogno di una traduzione giuridica? Trova un traduttore specializzato in diritto con esempi di lavoro recenti e buone referenze di clienti precedenti.

Hai bisogno di una traduzione medica? Trova un traduttore specializzato in scienze della vita con una certificazione come traduttore medico.

Puoi scegliere tra agenzie di traduzione e traduttori freelance. Il controllo della qualità e la revisione sono molto importanti per queste tipologie di lavoro. Ma, come abbiamo visto nella guida alla traduzione #3 Impara le differenze fra traduzione, transcreation e copywriting, per far sì che il tuo sito web e i tuoi contenuti di marketing rendano bene, il concetto di “specializzazione” cambia. Sì, potresti aver bisogno di qualcuno che abbia esperienza con il tuo specifico tipo di business; se, per esempio, producessi mobili in confezione piatta che richiedono il montaggio in casa, probabilmente non sarà sufficiente trovare un traduttore specializzato nella produzione di mobili.

Uno specialista di mobili, per usare il nostro esempio, potrebbe essere in grado di tradurre perfettamente un manuale di prodotti “come montarlo”, ma potrebbe non avere le capacità di scrittura creativa per aiutarti con contenuti di marketing davvero persuasivi; sia che sia tradotta (“transcreata”) o scritta da zero – ricordate, devi attirare nuovi clienti sul tuo sito web e vendere il tuo prodotto!

E poiché stiamo parlando di marketing, vorrete anche qualcuno che possa aiutarvi con l’ottimizzazione per i motori di ricerca internazionali (iSEO), almeno per quanto riguarda il contenuto sulla pagina (c.d. “on-page SEO”). Questo potrebbe includere l’analisi dei concorrenti, la ricerca delle parole chiave, l’analisi delle prestazioni, il test A/B delle landing page, e così via, tutte cose più impegnative della semplice traduzione dei tuoi contenuti in un’altra lingua.

Cosa cercare

Quindi stiamo ancora cercando uno “specialista”? O più un “factotum” – qualcuno che può fare un po’ di tutto? O più un “factotum” – qualcuno che può fare un po’ di tutto? Purtroppo non c’è.

I termini di traduzione con cui dovreste familiarizzare includono:

  • “transcreazione”, ma questo non include esplicitamente le tecniche di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO);
  • “traduzione SEO”, ma questo non include esplicitamente il copywriting, di cui avrai bisogno perché il tuo contenuto in un’altra lingua sia veramente efficace nel portare traffico al tuo sito;
  • “iSEO”, un termine che può essere sia troppo ampio, in quanto include gli aspetti tecnici/tecnologici del SEO, sia troppo stretto, in quanto non indica esplicitamente la traduzione e l’abilità di scrittura;
  • “localizzazione”, che ha entrambi gli svantaggi di “iSEO” e tende ad essere usato più (ma non esclusivamente) per i videogiochi e altre applicazioni e software;
  • “copywriting bilingue”, che tende ad implicare che la persona scrive in entrambe le lingue, ma le persone che possono veramente scrivere contenuti di qualità professionale in due lingue diverse sono estremamente rare.

Se non riesci a trovare qualcuno che abbia esattamente tutte le competenze di cui pensi di aver bisogno, una vasta esperienza nella tua specifica area di business non è fondamentale. Oppure potresti valutare se ingaggiare un altro professionista solo per fare la SEO e l’analisi delle parole chiave, e poi usare il loro feedback per guidare il lavoro dello specialista dei contenuti di marketing. Come minimo, però, vorrete uno specialista di contenuti (traduttore/copywriter) che abbia anche esperienza nel vostro settore o con l’iSEO on-page.

Il partner perfetto

Riassumiamo le caratteristiche che vorresti in un partner di traduzione a cui potrai affidare il tuo content marketing in un’altra lingua. Dovresti scegliere un traduttore che:

  • Produca contenuti solo nella propria lingua madre/primaria
  • Sia specializzato in content marketing
  • Sia in grado di tradurre e scrivere testi convincenti
  • Abbia familiarità con le tecniche di iSEO on-page
  • Abbia esperienza con il tuo settore specifico

Puoi anche cercare un’istruzione superiore o altra formazione e certificazione in traduzione, marketing, scrittura creativa o altri campi correlati, ma non c’è davvero nessun sostituto per anni di esperienza nel settore. Se possono fornire esempi e prove del loro lavoro recente e referenze dai clienti, anche questo è molto importante.

Controllo qualità

Una volta che hai assunto un traduttore, come fai a sapere se il contenuto che ti sta dando ha la qualità di cui hai bisogno, specialmente se non sei fluente nella lingua?

Prima ho detto che un’agenzia di traduzione può realizzare per te il controllo qualità. Quindi perché non assumere un’agenzia per localizzare il tuo sito web? Questa è certamente un’opzione, ma un’agenzia che fornisce tutti i servizi necessari per fare content marketing a regola d’arte in un’altra lingua può essere costosa, quindi tendono a servire aziende più grandi con budget più elevati. Inoltre, spesso non riuscirai a parlare direttamente con il traduttore, che può essere frustrante. Ricordate l’effetto “gioco del telefono” della mia prima guida?

Un’altra opzione è quella di trovare un’altra persona per la correzione di bozze e il copy editing del lavoro fatto dal traduttore. Oppure il traduttore può assumersi la responsabilità di questo lavorando con un altro professionista nella sua rete e includere questo costo aggiuntivo nella sua fattura a te diretta. Ma, ripeto, come fai a sapere che il contenuto è di alta qualità quando è in una lingua che ti è straniera?

Per un sito web è qui che entra in gioco di nuovo la SEO. Il nuovo contenuto sta attirando traffico verso il tuo sito e generando lead di qualità? Le parole chiave stanno facendo quello che avevi sperato? Puoi usare lo strumento gratuito di Google analytics per tracciare ciò, così con il contenuto digitale puoi avere un approccio più “agile” al suo sviluppo. Compila queste statistiche digitali con altri feedback che stai ricevendo attraverso le tue piattaforme di social media e l’assorbimento della pubblicità stampata per monitorare il quadro completo. Per tutte queste ragioni (e per la tua sanità mentale!) è essenziale per te e il tuo traduttore stabilire e coltivare un buon rapporto di collaborazione.

Fare la scelta giusta: come scegliere il traduttore giusto | Micro Oiseau | Grey Drane

Infine,

Come scegliere il traduttore giusto varia per ogni persona, azienda e settore. Per i siti web puoi continuare a modificare e perfezionare il tuo contenuto finché non inizi a vedere i risultati di cui hai bisogno. Per il materiale stampato devi monitorare attentamente i feedback e i risultati. Non aver paura di chiedere al tuo team e ai tuoi clienti la loro opinione – sarà sempre molto preziosa: ti dirà dove sono i problemi, così come ti darà fiducia quando andrà bene!

Se ti sembra che il tuo traduttore non capisca quello che vuoi, è probabile che non lo capisca affatto, e potrebbe essere il momento di provare qualcun altro. Ma se tu e il tuo traduttore vi capite e vi fidate l’uno dell’altro e lavorate per un obiettivo comune, i risultati di cui hai bisogno dovrebbero arrivare.

Prossimamente nella nostra serie gratuita di guide alla traduzione:

#5 Accuratezza creativa: come tradurre claim, slogan e contenuti originali.

Piccole guide. Grandi risultati.