Micro Oiseau | free marketing and translation guides for micro entrepreneurs and startups

#4 Farsi Vedere Online: come sviluppare un buon sito web

Oggi, Internet ci offre un modo meraviglioso per parlare al mondo.

Oltre a un sito web personale per mostrare quello che facciamo, ci sono anche una serie di siti web di networking professionale, come LinkedIn, e siti web di mercato, tra cui Etsy, Amazon, Ebay, Airbnb e Booking.com, per citarne solo alcuni popolari.

Oltre ad avere il proprio sito web, questa vasta gamma di piattaforme digitali offre a un microimprenditore o a una start up un sacco di modi per promuovere e vendere i propri servizi e prodotti in tutto il mondo.

Mi chiedono regolarmente: “Ho davvero bisogno di un sito web?” e 99 volte su 100 la mia risposta è “Sì”.

Mi chiedono anche: “Devo iscrivermi a tutte le piattaforme di social media popolari come Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e TikTok? La mia risposta è sempre “No”, quello che DEVI FARE è scoprire dove e in quali modi i tuoi clienti fanno acquisti online. Quando lo sai, ALLORA puoi concentrare il tuo tempo e i tuoi sforzi su quelle piattaforme digitali e non perdere tempo con le altre.

IIn questa guida ci concentriamo su come sviluppare un buon sito web e guarderemo i social media più in dettaglio nella nostra guida, Farsi Sentire: come ottenere risultati dai social media.

Quindi, tutti dovrebbero avere un sito web?

Per un proprietario di casa con una stanza da affittare, o qualcuno con un posto auto da affittare, i siti web di mercato come Airbnb sono perfetti perché aiutano le persone a raccogliere un po’ di soldi.

Per le persone che affittano un’intera villa, un cottage, un agriturismo, un tradizionale bed and breakfast, o un servizio di parcheggio, che genererà un reddito imponibile sostanzialmente più alto, diventa un business. E, in quanto business, hai bisogno di attrarre un flusso costante di clienti e hai bisogno del tuo sito web.

Per molte piccole imprese, usare un sito web di mercato come Amazon è una parte fondamentale del loro marketing mix. Tuttavia, è anche molto saggio avere il proprio sito web dove si può promuovere completamente ciò che si fa. Questo può includere molte informazioni aggiuntive sul prodotto o sul servizio; essere in grado di coinvolgere i propri clienti raccontando la propria storia, offrendo sconti e condividendo le competenze, e, soprattutto, essere indipendenti da un sito web di mercato su cui non si ha alcun controllo.

È anche una questione di fiducia.

Nelle nostre guide di marketing parliamo di costruire la fiducia. Non dovrebbe sorprendere che costruire la fiducia dei clienti sia anche il lavoro del tuo sito web. Non dovrebbe sorprendere che costruire la fiducia dei clienti sia anche compito del tuo sito web. Molti clienti che ti incontrano su un sito Web di mercato cercheranno il tuo collegamento al sito Web personale o eseguiranno una ricerca Internet separata per te.

Lo fanno perché vogliono essere sicuri di prendere una buona decisione di acquisto: che sei chi dici di essere e che ti puoi fidare. Molte persone preferiscono anche stabilire un contatto diretto per beneficiare di sconti diretti, ma soprattutto per la massima tranquillità.

Un buon sito web costruisce la fiducia e la fiducia costruirà il tuo business.

Un sito web scadente danneggia la fiducia e la tua reputazione.

Ecco i requisiti di base per un buon sito web:

  • Funzionante: tutte le pagine possono essere lette senza collegamenti interrotti
  • Leggibile: è facile da leggere, capire e navigare
  • Visibile: può essere visualizzato su un desktop, tablet o telefono cellulare
  • Informativo: fornisce le informazioni che il cliente vuole e di cui ha bisogno
  • Utilizzabile: permette ai visitatori di intraprendere un’azione, per esempio, per contattarti, prenotare o comprare
  • Ricercabile* – può essere trovato dai principali motori di ricerca, come Google, Bing e Yahoo

Quando sviluppi il tuo sito web assicurati di poter accedere anche alle informazioni sul tuo “traffico web”. Il traffico web descrive quante persone trovano il tuo sito e cosa fanno quando ci arrivano. Puoi utilizzare lo strumento gratuito Google Analytics per verificare quante persone stanno visitando, da dove provengono, quali pagine stanno leggendo, quanto tempo trascorrono sul sito e da quali pagine escono. Usa questo feedback per aiutarti a migliorare i contenuti del tuo sito web nel tempo.

**Un buon sito web dovrebbe essere costruito, non solo per dare ai visitatori ciò che vogliono, ma anche per attirare i motori di ricerca internet che lo elencheranno. Questo dipende da una struttura del sito pulita e ben organizzata, da contenuti ben scritti, insieme a testi ottimizzati per i motori di ricerca (SEO). Garantire queste cose darà al tuo sito web le migliori possibilità di essere elencato dai motori di ricerca. Vedremo la SEO in modo più dettagliato nelle guide future.

La regola d’oro: “keep it simple” e…

  1. Fai del tuo sito web la tua “nave madre”, il tuo “hub” online, e usa il tuo marketing mix e i social media per portare le persone ad esso.
  2. In ogni pagina crea un “invito all’azione” che dice ai visitatori cosa possono fare, ad esempio: “acquista qui”, “trovaci”, “vedi di più” e “contattaci”. Non pensare che sapranno automaticamente cosa fare. In effetti, supponiamo che non lo faranno.
  3. Rendi facile il contatto con un numero di telefono ben visibile, un indirizzo email o un modulo di contatto online.
  4. Dai alle persone molte ragioni per tornare. Ad esempio, blog approfonditi, risorse gratuite e articoli “come fare per” essere utili, creeranno fiducia.
  5. Se sai come costruire e sviluppare un sito web, fantastico! In caso contrario, risparmia tempo, energia e la fiducia dei tuoi clienti cercando l’aiuto di professionisti.

Diffida delle offerte “gratuite” di design e hosting di siti web. All’inizio sembrano valori fantastici, ma guardando meglio…

‘Gratis’ di solito significa che il tuo sito web mostrerà la pubblicità di altre aziende. Potrebbe caricarsi lentamente, il che frustrerà i tuoi visitatori. Questo di solito ha lo scopo di farti firmare un piano di pagamento mensile per ottenere un servizio migliore.

Può offrire solo funzioni molto limitate, che sarà difficile cambiare.

Potresti non essere in grado di spostare il tuo sito web dall’host gratuito. Leggi attentamente tutti i termini e le condizioni.

È sempre saggio parlare con un’azienda rispettabile di siti web, che non dovrebbe chiederti di pagare per una chat introduttiva o farti pressione per unirti a loro.

Se vuoi approfittare di un’offerta di hosting gratuito, fai la tua ricerca per trovare i termini migliori per le tue circostanze.

Quando si tratta di immagini, colori, layout e testo, se non hai capacità di progettazione, cerca un aiuto professionale. Qualunque sia il tuo budget, massimizzalo assumendo il miglior aiuto possibile. Il “linguaggio visivo” del marketing è molto importante e lo vedremo in Essere persuasivi: come fare pubblicità. Questo vale la pena di saperlo perché si applica certamente a un sito web!

Peacock | Micro Oiseau | How to be seen online | How to develop a good website

Non lasciarti scoraggiare!

“L’atto più coraggioso è ancora pensare con la propria testa. A voce alta.” Coco Chanel

Ci sono attualmente circa 200 milioni di siti web attivi sul world wide web*. Non farti scoraggiare. La gente sta cercando ciò che offri.

*internetlivestats.com

Un’immagine vale più di mille parole

Fonsegre è un meraviglioso e spazioso agriturismo chambre d’hôte con bed and breakfast e gîtes situato nei campi ondulati della Borgogna, vicino alla città mercato medievale fortificata di Nevers. Un’azienda agricola Fonsegre è anche un paradiso per i viaggiatori sulla N7 e per i visitatori della storica pista di Magny Cours ed è odi proprietà e gestito da una coppia franco-britannica David e Isabel. Tra le numerose attrazioni di Fonsegre emergono silenziosamente la cucina creativa di Isabel, i suoi piatti superbi e il suo amore per i buoni ingredienti.

Splendidamente creati e presentati, i piatti stagionali di Isabel sono sempre un’aggiunta deliziosa a un soggiorno. Pochi, se non nessuno, gli ospiti se ne vanno senza applaudire il cuoco! Troverai i piatti di Isabel in mostra sul suo sito Web e sui feed di Instagram. Nonostante non sia né un fotografo professionista né uno chef, i piatti progettati e preparati con cura di Isabel sono un ottimo esempio di come usare una passione personale per coinvolgere i clienti, attirare consigli e nuovi visitatori. Il suo cibo elegante dà anche il tono alle stanze e agli spazi decorati in modo semplice, ma amorevole. Potete dare un’occhiata a Fonsegre qui.

Roma non è stata costruita in un giorno e nemmeno la nostra presenza su internet

Ci vuole tempo ai motori di ricerca per trovare il tuo sito, controllarne il contenuto e indicizzarlo. Ci vuole tempo e fatica per creare fiducia e un pubbli